Climathon Torino

Innovatori per l'ambiente, cercasi. Partecipa al Climathon Torino!

Per 24 ore il 27 Ottobre sarà condotto un hackathon sulle tematiche del clima ed ogni città focalizzerà la sfida sulle sue priorità. Il tutto guidato dall'attenta regia di Climate-kik, una partnership pubblico-privata europea che si occupa di cambiamento climatico, dei suoi effetti e di cosa possiamo fare tutti noi a riguardo.

Oggi però vi parlo della mia città e della sua sfida.

Che cos’è Climathon?

La prima cosa che mi sembra davvero importante dire è che si tratta di un evento, al suo terzo anno di attività, che sarà realizzato contemporaneamente in moltissime città in tutto il mondo. Potete verificare qui.

Climathon Torino 2017 sarà l’occasione per stimolare soluzioni innovative - abilitate dall'Internet of Things/Data (IoT/IoD) e, in generale, dalle tecnologie per la comunicazione e l’informazione - che possano aiutare la Città di Torino a migliorare la programmazione e la gestione delle politiche ambientali locali per l'adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici. La challenge torinese, in particolare, sarà focalizzata sull'individuazione di soluzioni/strumenti/servizi per l'adattamento e la mitigazione dei cambiamenti climatici nelle aree urbane, nell'ottica di migliorare la resilienza dei territori ed il benessere dei cittadini.

Nello specifico i partecipanti sono chiamati ad elaborare progetti/soluzioni per:

  • affrontare i principali rischi climatici che interessano sempre di più le nostre città, quali le ondate di calore e le inondazioni;
  • promuovere attività di mitigazione - ad esempio in materia di efficienza energetica in edilizia, mobilità sostenibile, infrastrutture verdi e blu - quali risposte concrete ai fenomeni naturali e potenzialmente catastrofici prodotti dai cambiamenti climatici.

Di particolare interesse la dimensione di quartiere – con particolare attenzione alle aree più a rischio - e alle categorie sociali più vulnerabili. L’obiettivo è in definitiva contribuire a rafforzare la resilienza dei territori e delle comunità, migliorando la qualità della vita nella città e la sua attrattività, grazie ad un uso più efficiente e mirato delle risorse pubbliche e, allo stesso tempo, grazie ad un coinvolgimento attivo ed informato della cittadinanza nella definizione delle policy e strategie dell’ente.

Climathon Torino: l'Hackademy

Tutti gli iscritti al Climathon Torino parteciperanno all'Hackademy, momento informativo e formativo (in programma Venerdì 20 Ottobre dalle 14.00 alle 18.00) per approfondire - insieme ad esperti e tecnici degli enti partner - le tematiche della challenge e gli elementi di contesto. Un'opportunità di breve durata, ma di alto profilo per conoscere ed impratichirsi sui temi della challenge e su tematiche importanti ed innovative. La partecipazione all'Hackademy, ospitato negli spazi di Open Incet - il Centro di Open Innovation della Città di Torino - costituirà uno dei fattori premianti in sede di valutazione dei progetti al termine del Climathon.

Climathon Torino: Modalità di svolgimento

Vodafone Italia, main sponsor del Climathon Torino, offrirà supporto metodologico e tecnico ai partecipanti adattando la formula dei "Vodafone Hackdays", che fa perno sull'utilizzo della metodologia di "Agile Working" e sulla piattaforma di sviluppo di Vodafone Italia. I partecipanti saranno immersi in una vera e propria maratona di sviluppo, a partire dalla concezione di un’idea, passando per l’analisi della sua potenziale innovazione, verificandone la realizzabilità.

Si potrà arrivare al Climathon con un’idea da sviluppare, o muniti solo della voglia di mettersi in gioco, da soli o con un team già costituito (massimo 3 persone). I singoli si aggregheranno ad altri iscritti nelle prime fasi dei lavori, scegliendo l’argomento di proprio interesse, per formare gruppi eterogenei di 8/10 persone e con le competenze necessarie per lo sviluppo della soluzione alla challenge.

Quali saranno i premi di Climathon Torino?

Al termine della competizione una giuria composta da esperti e rappresentanti dei partner, selezionerà e premierà i progetti migliori; il gruppo vincitore riceverà premi tecnologici offerti dal main sponsor Vodafone, mentre il consorzio TOP-IX garantirà al vincitore 6 mesi di accesso all'infrastruttura di virtualizzazione e Cloud Computing proprietaria (macchine virtuali e storage con capacità scalabile e disponibilità di connettività Internet altamente performante e capillare).

Vi sarà inoltre il premio speciale “IREN per il Climathon”, con un contributo economico offerto da Iren per sviluppare l'idea progettuale selezionata. Sarà inoltre individuata una "menzione speciale" per il Climathon Young, sessione parallela che offrirà la stessa esperienza immersiva a due gruppi formati da studenti delle scuole superiori torinesi, in competizione sulla stessa challenge.

Chi può partecipare al Climathon Torino?

La partecipazione al Climathon Torino è gratuita ed è aperta a professionisti, studenti, esponenti della società civile, imprenditori, dipendenti di amministrazione pubbliche con expertise nelle seguenti aree: ambiente (scienze ambientali o forestali, agronomi, ingegneria ambientale, economia ambientale, esperti modellistica ambientale, etc.), ICT, scienze sociali ed economiche.

Dunque ti aspettiamo! Puoi iscriverti qui.

Commenti

commenti

Laura Ribotta

Leave a reply