come utilizzare quora

Come utilizzare Quora e perché dovresti farlo? La Parola a Valentina Tosi

Esiste un solo luogo sul web dove fare domande ed ottenere risposte di qualità da esperti di settore. Questo posto si chiama Quora ed è una piattaforma di domanda e risposta fondata da Adam D'Angelo, ex direttore tecnico di Facebook, nel 2010 negli Stati Uniti, per contribuire a diffondere la conoscenza nel mondo. Obiettivo nobile, direi. Ho scoperto Quora qualche tempo fa. Al primo sguardo ho notato da subito il grande potenziale di questa piattaforma e non solo per le risposte che si ricevono su qualsiasi argomento possibile e immaginabile. Ad un certo punto mi sono chiesta, come utilizzare Quora e sfruttarne le potenzialità?

Quora è una miniera d'oro per trovare spunti su cui scrivere ed è un ottimo modo per recepire informazioni utili ed immediate. Ogni tema affrontato in una domanda, può diventare un papabile argomento su cui elaborare un articolo. Un valido aiuto quando sei a corto di idee. Forte no?

Poi l'utilità di Quora è anche per chi risponde. Rispondendo alle domande in un determinato settore, inevitabilmente si diventa persone di riferimento per la community. Questa piattaforma se utilizzata con intelligenza, è un ottimo strumento per il personal branding. Ci sono già tanti esperti di settore che si sono messi all'opera per rispondere alla loro community.

Quora inizialmente nata in America, ha ora l'equivalente in italiano Quora Italia. Per raccontarti un po' di più di questa piattaforma ho intervistato Valentina Tosi Head of Community Relations per l’Italia, che si occupa di gestire i writer italiani e di sviluppare e coordinare i progetti e le attività di Quora per l’Italia.

Cos'è Quora e come funziona? La Parola a Valentina Tosi

Q. Per chi non la conosce, cos’è Quora? Come è nata l’idea e perché la decisione di creare la piattaforma anche in italiano?

A. Quora è un posto dove acquisire e condividere la conoscenza. È una piattaforma per fare domande e connettersi con esperti che partecipano con risposte uniche e di qualità. Questo permette alle persone di imparare gli uni dagli altri e di comprendere meglio il mondo, diffondendo la conoscenza in modo naturale.

L'amministratore delegato e co-fondatore di Quora, Adam D'Angelo, da sempre amante dell’apprendimento e dell’acquisizione e condivisione del sapere, si rese conto che non c'era un posto valido e dedicato su internet per sviluppare la conoscenza. Assieme al suo team, ha creato Quora per permettere alle persone in cerca di risposte, di chiedere e ricevere l’aiuto dalle persone più qualificate e competenti per farlo.

Dal momento che la missione di Quora è quella di crescere e condividere le conoscenze nel mondo e molte persone non parlano inglese, abbiamo recentemente lanciato Quora in spagnolo, francese, tedesco e italiano. L'Italia è tra i più importanti centri culturali del mondo, rappresenta il luogo di nascita della civiltà occidentale e possiede un patrimonio artistico e storico unici. Inoltre gli italiani valorizzano molto l'apprendimento e la condivisione del sapere e Quora è sicuramente il luogo ideale per questo scambio.

Q. Trovo molto utile Quora per trovare gli argomenti su cui scrivere. Noto che gli argomenti, le domande e le risposte sono di un certo calibro. Per una maggiore qualità, le domande ed i writers devono passare una selezione?

A. No, non ci sono criteri di qualificazione per fare una domanda o scrivere una risposta su Quora. Tuttavia, le persone possono votare le risposte che trovano più utili, questa azione segnala alla piattaforma quali sono le risposte di alta qualità, che dovrebbero apparire in cima all'elenco delle risposte a una domanda o che dovrebbero essere visualizzati tra i primi risultati nel Feed.

Inoltre, abbiamo un sistema di moderazione che controlla la qualità delle risposte, assicurando che sia rispettato il principio fondamentale di Quora "be nice & be respectful" (sii gentile e rispettoso), assicurando che le risposte non siano scortesi, aggressive e inutili. Inoltre, invitiamo gli utenti ad utilizzare il loro nome reale e a compilare il loro profilo con le loro esperienze e qualifiche, per promuovere sicurezza e credibilità.

Q. Quora può essere utilizzata per il Personal Branding? Come?

A. Sì, e abbiamo già qualche esempio presente nella piattaforma italiana. Su Quora c’è chi vuole condividere le proprie conoscenze con altri e c’è chi lo vede come uno strumento per accrescere la propria reputazione in un determinato settore e promuovere il proprio brand.

Se si intende promuovere il proprio brand, il contenuto condiviso deve essere utile ad altre persone, se si tratta di puro spam la risposta verrà nascosta perché va contro i principi di Quora e molto probabilmente riceverà dei voti negativi da parte del pubblico. La chiave è usare la tough leadership, proponendosi come esperti su un argomento specifico, mostrando di avere le competenze e la credibilità per fornire una risposta valida.

Satispay ha da poco creato un profilo aziendale su Quora in Italiano, altre aziende come IBM hanno creato un profilo su Quora in Inglese dove si connettono con i loro clienti per fornire risposte utili sui loro servizi. Diversi marketers hanno creato un profilo e rispondono a quesiti su digital marketing e growth marketing, ma ci sono anche diversi professori e ricercatori con conoscenze su robotica, tecnologia e intelligenza artificiale.

Inoltre, i contenuti di Quora possono essere cercati tramite Google e di solito le risposte di Quora si posizionano tra i primi risultati.

Le risposte su Quora sono ovviamente un ottimo strumento per accrescere la visibilità, possono raggiungere milioni di persone, non scompaiono o perdono la loro visibilità dopo pochi giorni, sono contenuti "sempreverdi" che saranno sempre disponibili e continueranno a raccogliere visualizzazioni, commenti, voti positivi, condivisioni sui social. In più, tutte le risposte sono abbinate ad argomenti, ciò contribuisce a garantire che le persone giuste, quindi il pubblico al quale un'azienda o un utente possono essere interessati, vedano e leggano ciò che viene scritto sugli argomenti che stanno seguendo.


Leggi anche Come sfruttare i contenuti per il personal branding


Q. Sulla piattaforma ci sono molti profili di professionisti che aiutano con le loro risposte, la community di Quora. Come la vedi nel prossimo futuro?

A. Ci aspettiamo che ci saranno sempre persone diverse e nuove su Quora che porranno domande e scriveranno risposte. La gente scrive risposte per diversi motivi. Alcune persone lo fanno perché amano aiutare gli altri, amano insegnare e condividere le conoscenze che hanno acquisito dalle esperienze passate. Altri lo fanno per condividere la loro opinione su un argomento che li preoccupa o al quale si sentono vicini. Altri lo fanno per costruire il loro profilo online come esperti riconosciuti nel loro campo. E alcune persone scrivono su Quora per una combinazione di queste motivazioni.

Finché ciò che scrivono aiuta a crescere, a condividere la conoscenza ed è utile per gli altri, accettiamo con entusiasmo il loro contributo.

 

Grazie a Valentina per il tempo dedicatomi. Alla prossima intervista!

Commenti

commenti

Sara Duranti

Leave a reply