Crea il tuo sito Web con WordPress

Essere competitivi sul mercato è sempre più difficile, riuscire a emergere è una vera sfida. Per poter riuscire è necessario utilizzare tutti gli strumenti e i canali che consentono di far conoscere la propria identità, il proprio prodotto o servizio. Essere e affermare la propria presenza online è una grande opportunità.

Il commercio elettronico è in crescita e aumentano gli utenti che sfruttano il web per informarsi su prodotti e servizi di aziende e professionisti. Grazie alle potenzialità della rete anche micro e piccole imprese hanno la possibilità di raggiungere un target di clienti globale.

Pensa che un tuo potenziale cliente scrive il nome della tua azienda su un motore di ricerca e immediatamente ha accesso alle indicazioni per raggiungerti e contattarti o addirittura riesce a comprare da te anche quando sei chiuso al pubblico

Hai ormai compreso quanto è importante essere presenti online e quanto è ancor più importante aver definito una strategia di Digital Marketing che tenga conto:

  1. Degli obiettivi che intendi raggiungere grazie alla presenza Web
  2. Di quello che fanno i tuoi competitor ma anche del tuo prodotto e della presenza che hai già sviluppato
  3. Delle linee guida che hai definito per i tuoi prodotti/servizi

Per approfondire puoi leggere: 3 consigli per definire la tua digital strategy


 

In un precedente articolo abbiamo analizzato quali sono le opzioni che puoi scegliere per essere attivamente presenti online, andremo oggi a vedere, come creare concretamente un sito Web grazie al CMS WordPress.

Prima di approfondire gli aspetti tecnici, per creare un sito Web dobbiamo aver ben definito l'obiettivo che vogliamo raggiungere:

Lead Generation

Acquisire informazioni rilevanti sugli utenti o prospect (potenziali clienti) da poter contattare per proporre i propri servizi o prodotti ovvero venderle a soggetti terzi.

 

E-commerce

Vendere beni o servizi attraverso una piattaforma Web

Brand Awareness

Ottenere maggiore visibilità ed esposizione mediatica

Local

Promuovere un'impresa locale con una o più sedi

 

Definiti gli obiettivi che si vogliono raggiungere grazie al nostro sito Web diventa fondamentale definirne la struttura: le pagine e la gerarchia delle stesse. Per farlo puoi usare carta e penna o ancora meglio dei tool online come Lucidchar o Mindmeister che ti consentono di condividere il lavoro anche con i tuoi colleghi.

 

A questo punto possiamo procedere!

Le prime voci nella lista della tua spesa sono hosting e dominio

Cos'è l'hosting e cos'è il dominio?

L’hosting è lo spazio web, una sorta di cloud/hard disk (il server) , dove saranno fisicamente inseriti e conservati i file che andranno a comporre il tuo sito Web.

Il dominio è l'indirizzo del tuo sito, quello che le persone troveranno cercandoti o digitando nel proprio motore di ricerca. Es. www.spremutedigitali.com

Come si scelgono dominio e hosting?

Per il dominio: scegli la parola chiave più rilevante per la tua attività, il tuo servizio principale e il nome stesso della tua attività/negozio/organizzazione. Per verificarne la disponibilità - Ogni dominio è univoco, a un indirizzo risponde un solo sito Web - o per avere altre idee e suggerimenti puoi usare: DomainsBot

Per l'hosting, se vuoi sviluppare il sito con WordPress, accertati che sia di tipo Linux e che abbia un Database MySQL. Lo spazio e la banda necessaria dipende dalle esigenze che avrai definito nella strategia.

I pacchetti hosting commercializzati dalle principali aziende sono scalabili consentendo di aumentare le prestazioni e lo spazio disponibile.

A questo punto puoi scaricare WordPress e il software per caricare i files del CMS nello spazio hosting che hai acquistato, io uso FileZilla.

Sarai ora pronto per caricare il CMS nello spazio Web che hai acquistato. Come fare? Installa FileZilla sul tuo PC o Mac, inserisci i dati forniti dall'azienda da cui hai acquistato l'hosting. Solitamente ti arrivano via email entro poche ore dall'acquisto.

Una volta inseriti Host, Nome Utente, Password e Porta ti sarà possibile trasferire i files di installazione all'interno del Database. A questo punto potrai procedere con la velocissima installazione online.

Digita sulla barra degli URL il nome del tuo sito web ad Es. www.spremutedigitali.com/wp-admin, inserisci le informazioni richieste:

  • Nome del sito Web: Inserisci il nome discorsivo del tuo sito, puoi anche inserire degli spazi tra le parole.
  • Site Description: Descrivi in poche parole l’argomento del tuo sito web. Nome e Description volendo si potranno modificare in seguito.
  • Nome utente e password
  • L'indirizzo email su cui saranno notificate le attività importanti sul sito
  • Nome del Database: solitamente il nome del database è già fornito e impostato.
  • Table Prefix: è il prefisso da dare al nome delle tabelle, lascia quello di default.

Fai clic su Installa WordPress!

Alcune soluzioni preconfigurate di hosting hanno l'installazione di WordPress e ti sarà possibile saltare questo passaggio. In questo caso ti basterà entrare nell'area di amministrazione del tuo hosting, solitamente "My Account" e attraverso il pannello di controllo installare WordPress.

In alcuni casi sarà necessario creare un Database MySQL attraverso il pannello di controllo dell'hosting.

A questo punto il tuo sito sarà online, per poterlo visitare ti basterà scrivere il dominio nella barra degli URL, per poterlo amministrare inserire il suffisso /wp-admin e inserire nome utente e password.

 

Commenti

commenti

Lucio Manocchio

Leave a reply