fidelizzare i clienti

Come fidelizzare i clienti. Una tecnica top che funziona sempre

Per fidelizzazione del cliente si intendono tutte quelle azioni utili alla conclusione di nuovi acquisti, da parte dei nostri clienti. Solitamente, rendere fedeli i nostri amati clienti ai prodotti che offriamo, non è per niente una passeggiata. E anche imprese che possiedono un buon prodotto o servizio, finiscono spesso per incagliarsi in questa fase, considerandola marginale o trascurabile.

Certo è che, in un’ottica di massimizzazione dei profitti, tralasciare le tecniche di fidelizzazione del cliente è una sonora zappata sui piedi, e questo vale per ogni tipo di business. Se quindi vuoi saperne di più ti invito a leggere anche questo articolo nel quale trattiamo in maniera più ampia l’argomento.

Oggi, parleremo invece di una tecnica di fidelizzazione ben più precisa e assolutamente efficace. Si tratta di una pratica di largo utilizzo in quasi tutti i settori, dal commercio diretto al web marketing.

Effetto sorpresa: Una card per te!

Parliamoci chiaro: mediamente, il nostro portafoglio è pieno di card plastificate, ma quanto fa piacere riceverne una in regalo? Tanto, soprattutto se contiene un’opportunità o un sostanzioso sconto nello shop.

Coupon, schede punti, schede membership e quant’altro, sono tutte pratiche per fidelizzare i clienti per questi 3 motivi:

  • Effetto regalo “fisico”: ricevere un regalo valevole e duraturo nel tempo;
  • Aspetto psicologico: fa sentire speciale e parte di un qualcosa, il cliente;
  • Aspetto economico: il vantaggio puramente economico a cui si accede.

La natura umana ci porta a voler ricambiare, e questo comportamento si manifesta molto più spesso quando inaspettatamente riceviamo un favore, o un regalo: la carta clienti è sicuramente uno di questi casi e chi si occupa di marketing lo sa benissimo.

Fidelizzare con la Carta cliente: meglio una smart card

Nei sistemi di fidelizzazione moderni, soprattutto se si sceglie questo tipo di soluzione, sempre più spesso è necessario differenziarsi, in particolare per far percepire esclusività e valore a ciò che stiamo donando al cliente.

Più la carta è personalizzata, più verrà percepita con valore ed utilità, ma non solo: oggi è possibile fare leva su processi di engagement dei clienti, ancora più raffinati e ed efficaci, come la gamification.

Rendere i propri clienti partecipi di un gioco, soprattutto se ci affidiamo a soluzioni tecnologiche come la smart card, funziona; sia perché è pratico, sia perché viene percepito come divertente ed immediato.

Non solo, la smart card e tutte le soluzioni più moderne come le carte contactless, sono molto utili perché contengono i dati dei clienti e le loro preferenze di acquisto. Un aspetto questo, che diventa estremamente potente se associato a pratiche di marketing automationsoprattutto quando si parla di profilazione.

Dall’altro lato avremo un cliente soddisfatto che, senza esibire ingombranti coupon cartacei, documenti o quant’altro, avrà uno “storico” digitale sempre consultabile nel punto vendita o online, evitando inutili perdite di tempo.

In questo contesto, una delle aziende leader sul mercato nella realizzazione di gift card e carte personalizzate per i clienti è Publicenter, specializzata nella produzione di fidelity card anche per importanti gruppi del settore retail e GDO.

Insomma, tra le soluzioni di fidelizzazione e loyality ad alto potenziale, la smart card è ad oggi tra le più efficaci, soprattutto se ci sappiamo differenziare. Scegliere una smart card, infatti, ti permetterà di poter utilizzare infinite personalizzazioni in termini di materiali, spessore, finiture, colori e grafiche.

Non sono banalità, queste accortezze lasciano il sorriso sul viso del tuo cliente.

 

Un articolo scritto per Publicenter


Potrebbe interessarti anche Perché è importante puntare alla fidelizzazione del cliente online?


 

Commenti

commenti

Mario Santella

Leave a reply