fondi, autoimpiego, autoimprenditorialità, giovani, invitalia, garanzia giovani

124 Mln a tasso zero per Autoimpiego e Autoimprenditorialità

Fondo da 124 milioni di Euro per l'auto-imprenditorialità e l'auto-impiego in favore degli iscritti a Garanzia Giovani.

Chiamato “SELFIEmployment”, è un fondo rotativo per l’accesso al credito agevolato a sostegno di chi avvierà iniziative di autoimpiego ed autoimprenditorialità.

Sarà attivo a partire da metà gennaio 2016. I fondi saranno erogati sotto forma di prestiti a tasso zero per importi variabili da un minimo di 5 mila ad un massimo di 50 mila Euro.

Il fondo sarà gestito da INVITALIA, l'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Ministero dell'Economia.

I giovani potranno presentare domanda di finanziamento per la concessione di prestiti, finalizzati all’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, che avranno un importo variabile da un minimo di 5 mila ad un massimo di 50 mila Euro, verranno erogati a tasso di interesse zero e non saranno richieste garanzie personali.

I tempi di valutazione sono stimati in 60 giorni dalla presentazione della domanda.

C'è una crescente domanda di imprenditorialità da parte dei giovani sempre più orientati a inventarsi un lavoro e non solo cercarlo o trovarlo. Vanno in questa direzione Smart&Start, l’incentivo che in un anno e mezzo ha fatto nascere oltre 620 imprese innovative. Dal prossimo 13 gennaio partirà poi Nuove Imprese a Tasso Zero, che prevede finanziamenti fino a 1,5 milioni di euro. Con SELFIEmployment il governo completa questo portafoglio perché è destinato a sostenere iniziative di microimpresa e lavoro autonomo, con impegni meno rilevanti

Fonte: Arcuri, AD INVITALIA

 

Il fondo, progettato come uno strumento finanziario rotativo che, grazie alle restituzioni dei prestiti concessi ai primi beneficiari, sarà utilizzabile per l’intero periodo di Programmazione 2014-2020, con possibile estensione ad un target più ampio rispetto a quello dei soli NEET.

Cosa aspetti? Comincia a scrivere il tuo business plan per accedere ai fondi e realizzare il tuo sogno di impresa

Commenti

commenti

Lucio Manocchio

Leave a reply