GDPR e Smart Working

GDPR e Smart Working: la nuova era della regolamentazione della privacy

GDPR e Smart Working, un binomio tra i più osservati e discussi in questi primi mesi del 2018. Dal momento in cui è stata diffusa la notizia del nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati, molte organizzazioni hanno avuto, ed avranno l'obbligo di valutare delle soluzioni per affrontare i cambiamenti, che avverranno in ambito sicurezza e conformità.

Sarà dal 25 Maggio 2018 che avrà piena efficacia la nuova normativa dell’Unione Europea sulla privacy, il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).

In molti si chiedono come ci si dovrà comportare e che impatto avrà sulle organizzazioni. Proprio per fare chiarezza nasce il seminario GDPR e Smart Working: la nuova era della regolamentazione della privacy che si terrà questo 18 Aprile.

Che impatto avrà il GDPR sulla nostra organizzazione?

Il GDPR impone nuove regole alle aziende, alle agenzie governative, alle organizzazioni no profit e di altro tipo, che offrono prodotti e servizi alle persone residenti nell'Unione Europea (UE), o che raccolgono e analizzano dati correlati ai cittadini dell'UE. Il GDPR avrà validità ovunque.

L'Unione Europea con il nuovo regolamento, oltre al trattamento dei dati, impone anche chiarezza e trasparenza nel trasmettere informazioni, le quali dovranno essere facilmente comprensibili.

Il GDPR è stato elaborato proprio per venire incontro alla crescente esigenza di una maggiore sicurezza dei dati personali e chiarezza, per definire regole precise riguardo al trattamento dei dati sensibili, stabilire delle misure tecniche e organizzative e per facilitare il compito dei titolari del trattamento dei dati.

Come comportarsi in caso di Data Breach

In caso di violazione dei dati personali (Data Breach), le organizzazioni sono obbligate ad implementare sistemi che possano offrire una tempestiva segnalazione della violazione. Dovrà essere data una notifica (entro 72 ore) alle autorità locali competenti, ed avvertire i diretti interessati senza alcun ritardo. Altrimenti si potrebbe incorrere in sanzioni fino al 4% del fatturato mondiale annuo, oppure fino a 20 milioni di euro.

Il GDPR prescrive anche l’obbligo da parte del titolare del trattamento dei dati, di tenere un registro su cui annotare il tipo di violazione, i motivi che l’hanno generata, le conseguenze e le soluzioni adottate per tutelare i dati personali.

Questo, come sarà spiegato nel seminario, sarà possibile attraverso servizi cloud e soluzioni locali, con i quali si potranno individuare e catalogare i dati personali all'interno di sistemi, pensati per costruire un ambiente più sicuro e semplificare la gestione e il monitoraggio dei dati personali.

Il seminario su GDPR e Smart Working

Il seminario GDPR e Smart Working: la nuova era della regolamentazione della privacy (qui il link di registrazione gratuita) che si terrà il 18 Aprile 2018 dalle ore 9.30 alle 12.30 presso la sede Microsoft di Roma, è organizzato da IWGroup, azienda di IT consulting specializzata in soluzioni per il modern workplace.

L’evento, a cui parteciperà anche l’Avv. Sergio Alberto Codella, esperto di diritto del lavoro, della previdenza sociale e sindacale, Salary partner dello Studio legale Boursier Niutta & Partners, è pensato proprio per illustrare come affrontare le odierne sfide in fatto di sicurezza e conformità e come costruire un ambiente collaborativo più sicuro e per semplificare la gestione e il monitoraggio dei dati personali, attraverso le soluzioni Microsoft che da tempo, soddisfano i requisiti di protezione della privacy.

Microsoft ha una vasta esperienza nella protezione dei dati, nella difesa della privacy e nel rispetto di normative complesse.

Il programma del seminario

  • GDPR: cosa cambia per le aziende?
  • Verso un ambiente di collaborazione sicuro Office 365
  • Coffee break
  • La conformità al GDPR con Microsoft Azure
  • Light Lunch

 

Chi è IWGroup?
IWGroup è un'azienda di IT consulting, Partner Gold Microsoft, che offre consulenza e soluzioni digitali per accompagnare le organizzazioni nel loro processo di trasformazione digitale e avvicinamento al modern workplace.

Grazie all'esperienza maturata in oltre 10 anni di attività a supporto delle organizzazioni (aziende private e PA) e alla capacità di evolversi costantemente, fornisce soluzioni tecniche e organizzative per soddisfare le esigenze in termini di collaborazione, connessione e comunicazione all'interno dei moderni ambienti di lavoro.

Commenti

commenti

Spremute Digitali

Leave a reply