smart working day 2018

Smart Working Day 2018: Here we are. Again!

Si riparte! Lo Smart Working Day riprende il suo viaggio in giro per l’Italia con altre tappe in programma per i prossimi mesi. Dopo le 5 città visitate lo scorso anno (Milano, Roma, Napoli, Treviso e Catania), l’evento verticale che proietta le organizzazioni verso nuovi modi di lavorare sarà ospitato nuovamente a Milano e arriverà anche a Torino e Firenze.

Tante novità, più contenuti, nuovi ospiti e sponsor, una nuova veste grafica e lo stesso entusiasmo dello scorso anno, sono gli ingredienti che contraddistingueranno l’edizione 2018 già targata #SWD18.

Dopo gli oltre 1000 iscritti del 2017, Seedble, Inside Factory e Be Happy Remotely sono pronti al nuovo anno con l’obiettivo di raccogliere una community ancora più vasta e portare innovazione all’interno dei vari contesti organizzativi.

Le novità dello Smart Working Day 2018

Più contenuti.

I relatori dello scorso anno sono stati tutti confermati! Avremo quindi modo di capire le motivazioni alla base dello Smart Working e le strategie da attuare grazie al contributo ad Andrea Solimene, CEO & co founder di Seedble ed esperto Smart Working.

Scopriremo come cambia il nostro modo di collaborare anche da remoto e il nuovo equilibrio da trovare con le tecnologie grazie a Giovanni Battista Pozza, esperto di remote working e fondatore di Be Happy Remotely.

Samuel Lo Gioco, Managing Director di Inside Factory ci illustrerà come diventare smart worker e sperimentare nuovi modelli di leadership.

Entreremo più nel dettaglio studiando la normativa con il contributo dell’Avv. Sergio Alberto Codella, Salary Partner dello studio Boursier Niutta & Partners.

Ma non finisce qui!

Quest’anno si aggiungerà al gruppo anche Luca Brusamolino, fondatore Workitect il quale ci mostrerà come gli ambienti di lavoro si evolvono per effetto dello Smart Working. Tanta roba!

Nuovi ospiti e sponsor.

Il 2017 ha registrato oltre 17 ospiti tra cui aziende come American Express, Siemens, Enel, HPE, Benetton, che hanno raccontato il loro percorso verso lo Smart Working. Visto il crescente interesse sul tema a livello nazionale, il 2018 aprirà le porte anche alla Pubblica Amministrazione. A Torino ci sarà occasione per ascoltare l’esperienza del Comune di Torino, mentre a Milano l’evento si terrà in occasione della Giornata del Lavoro Agile e tante sorprese.

Nuova veste grafica.

Nuovo look per lo Smart Working Day. Nuovo sito web e spazio ai social. Clicca qui per avere tutte le informazioni del tour e iscriverti alle tappe più vicine a te.

Una piccola anticipazione la puoi trovare nella Pagina Facebook ufficiale di Smart Working Day.

Stesso entusiasmo.

Saremo anche noi di Spremute Digitali parte di questo viaggio, confermandoci media partner dell’evento. Non potevamo certo mancare 🙂

La prima tappa del 2018 sarà a Torino in Copernico Garibaldi, all'interno della storica sede di l’Oreal. Ci vediamo lì.

 

Vuoi scoprire come è nato lo Smart Working Day Tour? Leggi questo articolo!

Commenti

commenti

Spremute Digitali

Leave a reply