progettare una strategia di fundraising per startup

Ad Heroes scoprirai come Progettare una strategia di Fundraising efficace per la tua Startup

Finanziare la nascita e la crescita, è forse l’aspetto più complesso e controverso di tutto questo mondo che gira intorno all'universo startup, soprattutto in Italia.
In questi ultimi anni dove ho ricoperto, a seconda delle situazioni, il ruolo di mentor, di advisor per Business Angels e di startupper in prima persona, ho incontrato una pluralità di opinioni e punti di vista su questo tema.
Di seguito, riporto come esempio due affermazioni alle quali mi sono trovato davanti e che mi sono rimaste maggiormente impresse:

  • Parlando con un aspirante startupper, che mi chiedeva di dargli una mano a far crescere la sua startup, alla domanda "Quanti soldi hai a disposizione per far crescere la tua startup?", mi sono sentito rispondere le seguenti parole “Io i soldi per avviare la mia startup li avrei anche disponibili, ma una startup non si avvia con i propri soldi”.

E l'altra...

  • Chiedendo al CFO di una startup il perché di una richiesta di funding di 30k per un 5% della società (che quindi faceva presumere una valutazione di 600k), mi sono sentito rispondere: “Più o meno tutti gli acceleratori e incubatori offrono 30k”.

A queste, aggiungo diverse startup di cui ho assistito la morte prematura, causata da un'ossessiva ricerca di fondi, tralasciando completamente il prodotto e il business.

Ecco, in queste righe precedenti ho voluto racchiudere le motivazioni principali che mi hanno spinto a programmare un mio intervento ad Heroes Maratea, evento sull’innovazione che vedrà quest’anno la sua seconda edizione dal 21 al 23 Settembre. L'argomento? Tratteremo di fundraising e di strategia.

Progettare una strategia di Fundraising, efficace per la tua Startup, ma non per tutte

HEROES per chi non lo conosce, è il festival Euro Mediterraneo dell’innovazione che si svolge a Maratea e coinvolge i più ispirati eroi del nostro tempo: leader d’impresa, business angels e investitori, creativi, policy makers e le startup più interessanti.

Il titolo del mio intervento sarà “Progettare una strategia di Fundraising efficace per la tua Startup”; e si pone il primario obiettivo di far capire che, la ricerca fondi non è un percorso standard uguale a tutte le idee di business, ma anzi, deve essere costruita tailor made sulla base dell’idea, del team e del luogo di operatività.

Essendo Heroes un evento che punta a valorizzare l’Italia e coloro che decidono stoicamente di rimanervi e di farvi business, il focus sarà sul Sistema Italia, che, come sappiamo bene, è forse uno dei peggiori paesi nel quale finanziare la crescita (tralascio i numeri riguardo ai seed per startup in quanto non vorrei deprimervi), ma che al contempo presenta altre opportunità già affermate (fondi pubblici, crediti di imposta, equity crowdfunding…) ed altre che si potrebbero sviluppare (ICO).

Nel corso del mio intervento oltre a presentare tutte le opportunità, ad offrire alcuni tips (di cui puoi trovare un assaggio in questo mio vecchio articolo) da tenere a mente, cercherò di spiegare anche il funzionamento di una serie di metriche e KPI dai quali o come founder, o come colui che entrerà in contatto per il Fundraising, non potrai fare a meno.

Inoltre coloro che parteciperanno al workshop e ne faranno richiesta, avranno la possibilità di prenotare con me una conference call di 30 minuti gratuita, dove potremo calare tutte le informazioni generali offerte nel workshop sulla propria realtà di business, al fine di avere una guida.

Workshop interessanti che consiglio di seguire ad Heroes

Ci saranno altri momenti veramente interessanti che varrà la pena seguire per avere un quadro generale sull'ecosistema startup. Sicuramente da non perdere saranno gli spazi dedicati al networking come gli "Investors on the stage: Gli investitori si presentano": ad Heroes per la prima volta si capovolgeranno i ruoli. Ad essere al centro saranno gli investitori che presenteranno la loro attività ad un pubblico di startupper, mentor ed esperti di venture. Un'occasione per imparare da alcuni dei migliori VC provenienti da tutto il mondo, quali sono i loro interessi, che start-up stanno cercando, ciò che hanno da offrire; e i Business Matching Arena, incontri di mentoring con investitori e business angel per startup e imprenditori.

E ancora tra gli interventi:

  • Let Them Play: Le persone sono la tua risorsa più importante di Maurizio Imparato che parlerà del Crowdfunding come modello di progettazione partecipata, coinvolgendo sia gli stakeholder che gli utilizzatori finali in una logica collaborativa e ripensare il rapporto tra domanda e offerta, passando dalla competizione alla coopetizione.
  • Il metodo lean startup di Massimo Ciaglia. "Lean Startup” è un innovativo metodo sviluppato da Eric Ries, applicabile sia a startup che a progetti nuovi all'interno di grandi imprese consolidate. Si prefigge l’obiettivo di ridurre al minimo i fallimenti legati a nuove iniziative progettuali, sviluppando nuovi business di successo riducendo al minimo tempi e costi.
  • Growth Hacking di Armin ZadakBar. In questo intervento sarà spiegato cosa è il Growth Hacking, delle differenze dal marketing tradizionale e in che modo le startup, le PMI e le grandi organizzazioni possono utilizzarlo per migliorare le loro attività e i loro processi, sfruttando le opportunità delle tecnologie digitali per massimizzare i risultati.
  • La finanza alternativa per le startup di Giancarlo Giudici. Si parlerà di accesso al capitale come vincolo strategico per chi oggi intende investire, e di crowdinvesting, l’opportunità di raccolta di capitale che ha come controparte una remunerazione del capitale stesso, a titolo di investimento. E poi di Equity crowdfunding, lending crowdfunding e invoice trading come nuove forme di finanziamento, a supporto delle imprese e di privati.
  • Come si fa a tutelare un'idea? La più grande preoccupazione di startupper e innovatori? Tra le tante probabilmente c'è quella del veder rubata la propria idea. Come fare a tutelarla? Lo spiegherà Giovanni Maria Riccio, una delle realtà più innovative e interessanti della scena legale. Nel corso del workshop illustrerà la normativa generale su marchi, brevetti e diritto d’autore e saranno suggerite idee singolari e spesso poco note per tutelare i propri servizi e le proprie creazioni.
  • Dialoghi con l'autore: app economy con Matteo Sarzana e Simone Cosimi. Grazie all’intuizione di Steve Jobs le app sono nate per rispondere a bisogni specifici dei loro inventori. Con le app, la vita per molti aspetti è diventata più facile e l'economia più fiorente, in rapida evoluzione. Con la digital transformation accessibilità e innovazione diventano sinonimi e permettono lo sviluppo di una società più equa e inclusiva.

Nella parte dedicata all'Inspiring ho trovato talmente tanti interventi interessanti, che sono praticamente tutti consigliabili. Visita la pagina dedicata, troverai tutto nella sezione programma del sito di Heroes.

Ci vediamo a Maratea! 😉

 

Commenti

commenti

Giovanni Tufani

Leave a reply