azienda smart working senza manager

Voys: azienda smart working senza manager

Da 10 anni Voys cerca di “rendere un po’ più bello il mondo della comunicazione”. Questo è l’obiettivo e la mission aziendale. Ormai Voys ha 7.500 clienti, si tratta di aziende in Olanda, Belgio e Sud Africa. Il prodotto di Voys? Un servizio telefonico Voice Over IP vale a dire più semplicemente: telefonare via internet. Voys è un’azienda che ha lo smart working nel DNA. Un ottimo esempio è rappresentato da quella settimana nel 2014, in cui tutta l’azienda ha lavorato in Spagna. Quanti clienti l’hanno percepito? Nessuno, il servizio è rimasto di altissimo livello. Un'altra caratterisitica di Voys è di essere un'azienda smart working senza manager e nessuno dei dipendenti ha un titolo professionale.

Adesso ti starai domandando: "Ok, ma come riescono a crescere ogni anno?"

Lo descrivono nel loro e-book che si puo scaricare a costo zero dal sito web (per ora solo in lingua olandese), che sarà riassunto di seguito in alcuni puntiper analizzare gli elementi smart che caratterizzano Voys.

Gli elementi smart di Voys: l'azienda smart working senza manager

#1 È fondamentale la mission statement

Tutti in Voys lavorano per quel grande obiettivo che è migliorare il mondo della comunicazione. Voys fa riferimento al Golden Circle di Simon Sinek nel rendere specifico l’obiettivo aziendale. Nel suo TedTalk Sinek ha mostrato un semplice modello per una leadership che ispiri: il modello inizia con un cerchio d’oro e la domanda chiave “Perché?”

La risposta a questa prima domanda è il punto di partenza stesso: solo dopo aver stabilito il “perché” si può rispondere alle altre domande: come” e cosa” fa l’organizzazione.

Nel caso specifico di Voys queste sono le domande:

  • Perché?

Voys sfida le grandi aziende nel settore telecomunicazioni perché queste non si focalizzano sul benessere dei clienti. Voys vuole cambiare ciò, non solo per i propri clienti, ma anche per tutti i clienti delle aziende di telecomunicazioni.

  • Come?

Voys fa tutto in maniera aperta, personale e con alto supporto alla clientela.

  • Cosa?

Voys è fornitore di servizi di telecomunicazione flessibili nel cloud, risultando così maggiormente raggiungibili da chi ne usufruisce.

Le nuove conoscenze scientifiche ci mostrano che per indirizzare la motivazione intrinseca dei worker, tra le altre cose dobbiamo fare qualcosa che appartenga a un progetto più grande di noi (leggi il Capitolo 1 The SW Book & Drive). Molte (ex) startup hanno compreso questo aspetto e l’hanno fatto proprio inserendolo all’interno della propria mission e/o del codice etico che - implicitamente - consente di attrarre giovani talenti e motivare i worker.

#2 La gestione delle persone: no manager, solo ruoli

Voys non ha manager e le persone hanno ruoli piuttosto che titoli professionali. In Voys si lavora in “cerchi”. Ogni cerchio ha un obiettivo chiaro che contribuisce al raggiungimento della mission statement. Le persone possono avere diversi ruoli chiari e possono appartenere a diversi “cerchi” contemporaneamente. I ruoli vengono cambiati e aggiustati continuamente rendendo molto flessibili i “cerchi di lavoro”. Tutti possono lanciare un progetto a condizione che esso renderà migliore Voys di una percentuale.

#3 La collaborazione digitale innovativa

Voys comunica a collabora usando nuovi tool digitali. Nel loro e-book condividono tutti i tool che usano:

  • Slack: il tool che ha sostituito non solo email, ma anche Google Hangouts, Skype e WhatsApp. Comunicando tramite i diversi channel di Slack e usando le diverse integrazioni, la comunicazione di Voys è efficiente.
  • Asana: il project management tool che permette a tutti di seguire l’avanzamento dei diversi progetti e di tenere traccia dei propri to do.
  • Google Drive: grazie a Google Drive Voys è in grado di eliminare la creazione di infinite versioni di documenti e di la condivisione di altrettante mail.
  • Klipfolio: tool che visualizza tutte le metriche importanti per tutto il team.

  • Tinypulse: dare feedback regolarmente è importante. Voys usa Tinypulse per capire meglio cosa va bene e cosa puo andare meglio all’interno dell’organizzazione.

 

In Italia il discorso Smart Working si focalizza soprattutto sull’orario flessibile di lavoro e il posto fisso. Per Voys questo non è nemmeno un tema: tutti sono flessibili e il posto di lavoro fisso non c’è mai stato.

Contano gli obiettivi e la mission statement: migliorare il mondo della telecomunicazione.

Commenti

commenti

Lukas Hartog

Leave a reply