web marketing festival 2019

Il Web Marketing Festival l'evento più grande sull'innovazione digitale e sociale sta tornando

Fissato per il 20, 21 e 22 Giugno al Palacongressi di Rimini il settimo appuntamento del Festival che, nella passata edizione, ha registrato oltre 18.000 presenze in tre giorni, più di 60 eventi, 400 tra espositori e partner, 400 speaker e ospiti da tutto il mondo.

Quest’anno, attraverso la formazione e la realizzazione di eventi di arte, cultura, musica, show e intrattenimento, business e networking, spazio a temi afferenti l’innovazione in senso ampio: Intelligenza Artificiale, Robotica, 5G, Open e Social Innovation, Digital Transformation, Pubblicità, Cambiamenti Climatici, Cyberbullismo, Social Media, Blockchain e molti altri.

Sono in pieno svolgimento i lavori che il 20, 21 e 22 Giugno culmineranno con l’apertura al Palacongressi di Rimini della 7ª edizione del Web Marketing Festival, il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale.

Già attive infatti le principali call - come la call for speaker, la call for show o la call for mainstage - che coinvolgeranno direttamente gli utenti nella costruzione del prossimo appuntamento del WMF, così come le iniziative e le partnership che permetteranno a sponsor e partner di condividere attivamente la realizzazione del Festival.

Arricchito il format della scorsa edizione, in cui sono state registrate oltre 18.000 presenze, più di 60 eventi, 45 sale formative, 400 ospiti e speaker provenienti da tutto il mondo, oltre 400 tra espositori e partner e più di 600 startup e investitori.


Leggi anche Storie contemporanee di serial killer: le tecnologie emergenti e la Digital Transformation


Anche per il WMF 2019, infatti, i partecipanti potranno tracciare il loro percorso “didattico” proponendo loro stessi tematiche di interesse e scegliendo all’interno di un ampio programma e tra centinaia di interventi formativi sulle più importanti leve dell’innovazione digitale e su vari temi: dal web marketing all’imprenditorialità, dall’IT all’intelligenza artificiale.

Facendo della formazione il proprio core e affrontando tematiche afferenti la digital e la social innovation, il WMF si pone ormai da anni come un acceleratore del processo di innovazione per il Paese e la società, frutto del lavoro di co-creazione portato avanti con aziende, persone e istituzioni.

L’impegno del Festival in questo senso è stato il fil rouge delle scorse edizioni ed è il cardine su cui viene costruito anche il WMF19, così come annuncia lo spot tv che è in onda sui network di Mediaset e La7.

Partendo da questo punto fermo, nella prossima edizione, attraverso diverse tipologie di eventi - speech formativi, show, talk ispirazionali, workshop operativi, hackathon, contest e dibattiti - verranno trattati numerosi nuovi temi come:

  • Cybersecurity;
  • Intelligenza Artificiale;
  • 5G;
  • Robotica;
  • IoT;
  • Circular Economy;
  • Social Media;
  • Open Innovation;
  • Blockchain;
  • Automotive;
  • Aerospace;
  • Cyberbullismo;
  • Sostenibilità;
  • Cambiamenti climatici;
  • eSports;
  • Comunicazione Pubblicitaria;
  • Imprenditorialità;
  • Debunking e molti altri.

Il lavoro svolto in questi anni insieme alle persone, alle aziende, alle istituzioni e ai professionisti che condividono i valori del Festival è andato nella direzione di radunare le “intelligenze”, i “saperi”, le “competenze” del nostro paese e non solo, per contribuire al miglioramento della società.

Un lavoro costante e duraturo nel tempo, che concepisce l’innovazione tecnologica e digitale alla luce dell’innovazione sociale che è in grado di produrre.

Viviamo un momento davvero unico, in termini di disponibilità di risorse, competenze e prodotti tecnologici, ma dobbiamo realmente adoperarci per impiegarle nel migliore dei modi” spiega Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival (qui troverai l'intervista in occasione del WMF17).

Portare all’attenzione di tutti temi di importanza vitale come la cultura dell’imprenditorialità, dell’innovazione e del loro impatto sociale, sull’economia e sulla quotidianità è sempre stata una prerogativa del Festival insieme alla centralità della formazione.

Sono molte le novità che vanno in questa direzione per il 2019: a breve apriremo infatti una call per valorizzare i ricercatori italiani e una campagna contro il bullismo. Stiamo inoltre lavorando alla realizzazione di diverse attività culturali nella città di Rimini.

Il Festival: la 7a edizione accoglie oltre 60 diversi eventi sull’innovazione

Sarà nuovamente la prestigiosa location riminese ad ospitare il Web Marketing Festival, che continua il suo percorso di crescita verso la 7a edizione con molti nuovi spunti e altrettante conferme per gli eventi e le iniziative diventati negli anni dei veri e propri tratti distintivi.

In quest’ottica, torneranno le occasioni di promozione e di business tra gli stand dell’Area Espositiva, che nella scorsa edizione ha ospitato le più importanti realtà del mondo tech e fatto da cornice a momenti di networking tra i partecipanti e gli oltre 400 sponsor e partner, tra cui Google, Facebook, Microsoft, Open Fiber e Gruppo Mondadori.
Già confermata, inoltre, la presenza di importanti brand in vista della prossima edizione tra cui HP, Linkedin, Mediaset Infinity, Salesforce, Trustpilot, Siteground, Xpay Nexi e Getresponse.

Tra gli oltre 60 eventi in programma, troveranno spazio anche gli eventi formativi e le iniziative realizzate proprio dagli sponsor e dai partner come, ad esempio, l’Hackathon su Intelligenza Artificiale e Blockchain di ARXivar, le sale formative firmate Aruba e SEOZoom e, ancora, contest, workshop, party e meeting finalizzati al business matching.

L'Area Innovation Technology e la Startup Competition

Un’attenzione particolare sarà poi rivolta ad una serie di eventi interamente dedicati al mondo delle startup e dell’imprenditorialità: tra gli spazi espositivi, un’ampia “Area Innovation Technology” verrà infatti dedicata alle novità tecnologiche più innovative, dove istituti di ricerca, makers, startup e PMI innovative esporranno i propri prototipi, le smart technologies e i progetti in fase di sviluppo.

Non mancherà la Startup Competition, giunta alla 6a edizione e confermatasi, con oltre 1.500 pitch candidati e 750.000€ in premi assegnati nelle edizioni precedenti, la competizione tra startup più grande in Italia: tra le startup vincitrici degli scorsi anni si registrano casi di successo quali TOMMI, Friendz, JustKnock e FitPrime.

Fitprime

Molti i partner che hanno già confermato il loro sostegno all’iniziativa, tra cui Amazon AWS, Arduino, Barilla, CISCO, Enel Innovation Hub, Ferrovie dello Stato, Innogest, Milano Investment Partner, NTTData, Oracle, Unicredit StartLab.

La call per inviare la candidatura alla Competition resterà aperta fino al 6 Maggio e si rivolge a startup e imprese - composte da singoli o in team - con progetti o idee innovative.

I WMF Awards e il Digital Job Fair

Tra le altre iniziative in programma, inoltre, torna la cerimonia di consegna dei WMF Awards - I Premi del Web Marketing, che nelle scorse edizioni ha permesso di individuare campagne digitali virtuose per diverse tematiche: tra le persone premiate si ricordano Papa Francesco, Pif, Giorgio Chiellini, Cristiano Pasca, mentre tra le aziende che sono state insignite dei WMF Awards Whirlpool, ActionAID Italia, Save the Children, Mulino Bianco e Casa Surace.

Per la prima volta, inoltre, sarà presentato il Digital Job Fair, la fiera rivolta alle professioni digitali che include il servizio di recruitment gratuito offerto dal Festival - il Job Placement -, la Sala HR e la Sala Employer Branding, dove le aziende potranno presentare le proprie attività e individuare nuove risorse senior e junior da inserire all’interno del proprio team.

I temi, il Mainstage e gli ospiti

Alle conferme si aggiungono importanti novità, che andranno ad ampliare il ventaglio tematico del Web Marketing Festival 2019. All’interno delle sale formative - ognuna delle quali rappresenterà un singolo evento verticale su un tema specifico - e sul Mainstage del Festival si parlerà infatti di intelligenza artificiale - già confermata la presenza di IIT, Istituto Italiano di Tecnologia -, di digital transformation, realtà aumentata e di innovazione in ambito aerospace, grazie anche alla testimonianza di Chiara Cocchiara, ingegnere aerospaziale e ricercatrice dell’agenzia spaziale europea EUMETSAT inserita nella lista Forbes 30under30.

Si parlerà poi anche di imprenditorialità, di ricerche e trend di mercato, pubblicità e strategie di marketing digitale, ma anche di Terzo Settore, cyberbullismo, cambiamenti climatici e in generale dell’impatto sociale legato all’innovazione.

Coerentemente con le campagne in favore dell’accessibilità portate avanti in questi anni dal Festival e per rendere realmente inclusivi i panel in programma, inoltre, tutti i talk del Mainstage verranno tradotti nella lingua dei segni italiana (LIS).

Web Marketing Festival 2019

Gli ospiti del WMF19

Il palco principale del Festival - dopo aver ospitato nelle scorse edizioni personaggi del calibro di Neri Marcorè, Elio, Cristina Chiabotto e Giorgia Palmas e rappresentanti di aziende leader come Facebook, Google, Microsoft, Oracle e Lego - sarà infatti nuovamente teatro di talk ispirazionali che, condotti da ospiti e relatori esperti, verteranno sui temi più caldi dell’attualità, sul mondo dell’innovazione e sul suo impatto sulla società.

Tra gli ospiti attesi per il WMF19, oltre a quelli ancora da svelare, ci sarà il sindaco “sospeso” di Riace Mimmo Lucano e la giornalista di Repubblica Federica Angeli, già acclamata dalla platea del Festival nel 2017. I diversi panel che verranno approfonditi offriranno al pubblico presente una panoramica che integra temi di attualità a riflessioni sullo stato dell’arte dell’innovazione digitale e sociale in Italia e nel mondo.

Da segnalare inoltre il WMF Lab, il progetto con cui il Festival da anni coinvolge gli studenti per avvicinarli al mondo del lavoro e dell’imprenditorialità attraverso un laboratorio in collaborazione con Università e Istituti.

All’interno di questo percorso di Education, anche per la prossima edizione del WMF sarà inoltre realizzata la Startup Competition Young, competizione giunta alla 2a edizione e rivolta agli under 22 per incentivare nuove forme di imprenditorialità giovanile.

Tutto questo e molto altro per un Festival che, accostando formazione, attualità, musica e intrattenimento, esplorerà dunque l’universo dell’innovazione digitale e sociale attraverso oltre 60 eventi dedicati alle tematiche che ne rappresentano i principali aspetti.

Commenti

commenti

Spremute Digitali

Leave a reply