digital trends

Digital Trends - 7 tendenze del 2017

Il 2016 sta terminando, lasciando dietro di sé novità importanti per chi si occupa di social media management, creazione di contenuti e digital marketing. Ecco una rassegna di quelli che, a mio avviso, saranno i digital trends più rilevanti e significativi del 2017.

Vediamoli assieme.

I 7 Digital trends del 2017

#1 Mobile First

Secondo le statistiche del 2016 gli utenti connessi in rete prettamente da mobile sono più di 2 miliardi, e il numero è in continua crescita. Le aziende investiranno sempre di più nelle app mobile, che portano decisamente più conversioni delle classiche piattaforme web.

 

Interessante notare come le app mobile plasmano la propria comunicazione non solo sulla base delle classiche 5 W, ma tenendo in considerazione anche una 6° W – la Wi-Fi: non sempre è presente e funzionante, la maggior parte degli utenti non è disposta a scaricare quantità di dati eccessivi per fruire un contenuto.

#2 Snapchat e le sue continue evoluzioni

Tra i digital trends del 2016 ritroviamo Snapchat, fonte di "ispirazione" per moltissimi Social competitors.

Continui sono stati gli sviluppi dell'app: contenuti live streaming, mobile optimization, video in formato verticale più leggibili e fruibili per gli utenti. Ora Snapchat sta cercando di diversificare i suoi prodotti, puntando al di fuori dei suoi principali mezzi: l'introduzione di occhiali smart in grado di registrare video in tempo reale.

Nel nuovo anno ci aspettiamo grandi cose da questa azienda.

#3 Live Video

Oggi tutti vogliono essere coinvolti in tempo reale partecipando in diretta agli eventi: è quello che ha fatto Facebook con i video in diretta e con i video a 360 °.

L'idea è quella di integrare l’utente all'interno dell'esperienza visiva.

È ormai evidente come Facebook stia portando avanti una strategia ben precisa per indurre i propri utenti a passare sempre più tempo dentro la propria piattaforma.

#4 Chat Bot

Ed è qui che arriviamo a parlare dei Bot, abbreviazione di robot, ultimo trend del 2016 - evoluzione del concetto di Customer Care.

Questi programmi hanno il compito di imitare il nostro modo di conversare e rispondere alle esigenze dei clienti, e quindi rendere più immediate azioni come gli acquisti online, la richiesta di maggiori informazioni su un servizio, e molto altro.

 

A breve ci saranno intelligenze artificiali operative 24 ore su 24, pronte a dare dei feedback immediati e a porsi a garanzia di una relazione con il cliente efficiente e continuativa. Il punto di forza di questi nuovi strumenti risiede soprattutto nella possibilità di avere feedback puntuali e precisi: un particolare che il cliente apprezza sempre.

#5 Piattaforme All-In

Ogni anno, nuove piattaforme di social media emergono per cercare di distruggere lo status quo o trovare il loro posto tra i competitors.

Tra i digital trends del 2017 avremo suite di strumenti "intelligenti": piattaforme integrate e caratterizzate da più funzionalità.

Con il nuovo anno i marketers invece di includere nella loro social media strategy più di un social, più di un tool e così via, si ritroveranno a lavorare con un solo strumento.

In questo modo le attenzioni dei manager saranno dedicate solo alle piattaforme “all-in”, strumenti più completi e decisamente più comode da gestire che mettono a disposizione una serie di applicativi utili a semplificare e migliorare la propria gestione aziendale.

#6 Ricerca vocale

Si tratta di una modalità di navigazione e interazione con i device ancora in lenta evoluzione, ma secondo una ricerca svolta nel 2014 e aggiornata nel 2015, il 55% dei teenager e il 41% degli adulti utilizzava la ricerca vocale almeno una volta al giorno e possiamo essere certi che nel 2016 queste percentuali siano cresciute ancora.

L’utilizzo di Siri (iOS), di Google Now (Android) o Cortana (Windows Phone) avviene infatti da un lato per inviare messaggi, effettuare chiamate, dettare testi, ecc., dall'altro – e con percentuali altissime in tutte le fasce di età – per effettuare ricerche che riguardano la geolocalizzazione, la ricerca di percorsi (25% del totale nel 2015) oppure per una interrogazione vera e propria dei motori di ricerca, Google in primis.

#7 Realtà aumentata

La realtà aumentata  sta assumendo sempre più una maggiore influenza sulla vita delle persone. I trend digital marketing rivolti a questo tipo di esperienza si stanno velocemente spostando su molteplici settori merceologici.

 

 

Prendo come esempio il  settore turistico. Sono sempre di più le aziende del settore che cercano di attirare l’attenzione dei clienti attraverso la realtà aumentata, che fa immergere l’utente nel luogo che si vuole promuovere.

Sappiamo quanto sia estremamente mutevole il mondo digital, continuate a seguirci per rimanere sempre aggiornati!

 

 

Commenti

commenti

Eleonora Crocioschi

Leave a reply