facebook creator studio

Facebook Creator Studio: scopriamo cos'è con Veronica Gentili

Facebook torna alla carica e crea uno strumento per semplificare la gestione delle pagine, dei contenuti e dei messaggi per chi gestisce diversi clienti e account. Si chiama Creator Studio e riunisce in un'interfaccia unica tutti gli strumenti di cui hai bisogno per pubblicare, gestire, monetizzare e misurare i contenuti in tutte le tue pagine Facebook e i tuoi account Instagram, in modo efficace.

Ho scoperto l'esistenza di Facebook Creator Studio grazie a questo articolo di Veronica Gentili ed è proprio lei che ho voluto intervistare per saperne di più.

Facebook Creator Studio: tutto quello di cui avevi bisogno in un unico strumento

Per raggiungere Facebook Creator Studio ti basta andare a questo link. Una volta dentro, puoi capire già ad un primo sguardo le potenzialità dello strumento.

Non si sa ancora molto sul suo rilascio, se sarà graduale o in versione beta, oppure se disponibile già da ora per chi gestisce un numero considerevole di Business Manager o di pagine.

Grazie a Veronica mi sono portata avanti per avere delle informazioni in più e condividerle con te.

Buona intervista.


Leggi anche Nuovo Algoritmo Facebook: sempre più community


La parola a Veronica Gentili: l'opinione di una professionista

Q. Ciao Veronica, grazie per essere qui su Spremute Digitali. Insomma Facebook inserisce un’altra novità e non finisce mai di stupire. Cos’è Creator Studio e a cosa serve?

Veronica Gentili

Veronica Gentili

A. Grazie a voi per l’invito! Facebook Creator Studio è uno strumento che permette di gestire le pagine Facebook e gli account Instagram, pubblicare post, programmarli, analizzarli, filtrarli e avere accesso a Insights esclusivi, specifici sui video.

Q. L’utilità di Facebook Creator Studio è anche per l’analisi di Insight e per la creazione di funnel?

A. Sì, teniamo conto che, come detto poco sopra, in realtà gli Insights di Creator Studio differiscono molto dagli Insights per come li conosciamo, quelli legati alla pagina Facebook, perché sono basati esclusivamente sui video.

Da qui è possibile vedere non solo le performance generali dei video pubblicati, ma anche quelli che sono andati meglio e le pagine, tra quelle analizzate, che hanno avuto video performance migliori.

Inoltre è possibile analizzare la loyalty e la retention degli utenti rispetto ai video postati e una serie di dati analitici che che ce ne raccontano le caratteristiche demografiche e gli interessi (a patto che abbiamo abbastanza dati per analizzare).

Parlando di Retention, troviamo anche la possibilità di visualizzare un funnel che ci mostra per quanto tempo gli utenti guardano i nostri video, in step da 3 secondi, 15 secondi e un minuto.

Mantenere l’attenzione delle persone non è semplice, ecco perché attraverso questi Insights possiamo comprendere le aree di miglioramento e se stiamo coinvolgendo il pubblico giusto!

Q. Come si può utilizzare questo nuovo strumento per monetizzare con Facebook? 

A. Se si ha un buon volume di pubblico e contenuti rilevanti da offrire è possibile monetizzare attraverso le in-stream ads, pubblicità che usano come posizionamento proprio i video che pubblichiamo.

All'interno del Creator Studio è quindi possibile vedere gli Insights dei propri guadagni. Per poter monetizzare grazie ai video pubblicati su Facebook però ci sono dei criteri da rispettare, ad esempio:

  • avere almeno 1000 follower;
  • 15.000 interazioni negli ultimi 30 giorni;
  • 180.000 minuti di video visualizzati negli ultimi 60 giorni etc.

Q. Perché secondo te i social media manager dovrebbero utilizzare Facebook Creator Studio e quali sono i vantaggi per le aziende?

A. Consiglio il Creator Studio a chi non utilizza già uno strumento di terze parti per gestire e monitorare i propri account FB e IG. Anche perché al momento non offre particolari funzionalità (tranne gli Insights sui video e sulla monetizzazione, oltre che il Rights Manager che non usano in molti) benché gratuito.

Chi invece ancora non utilizza Social Media Tool esterni e gestisce più pagine Facebook/Account Instagram può grazie a questo strumento avere una visione globale e programmare i contenuti.

Grazie per la disponibilità Veronica!

Facebook Creator Studio: cosa ne pensi?

Quali conclusioni hai raggiunto? Secondo il mio modesto parere vale la pena smanettarci un po'. Anche perché è uno strumento gratuito e permette di accedere ad informazioni non raggiungibili con altri strumenti.

Teniamolo d'occhio e seguiamone gli aggiornamenti; potrebbe diventare una suite in grado di competere con i migliori social media tool.


Leggi anche TikTok supera Facebook nelle app più scaricate del 2019


Commenti

commenti

Sara Duranti

Leave a reply