facebook news

Facebook 2019: news e aggiornamenti di fine anno

Il social non dorme mai. Continuano le Facebook news, gli aggiornamenti e le sorprese di fine/inizio anno. Nel mondo user arriva Facebook Dating, mentre nel mondo business viene modificata l’interfaccia del Business Manager e annunciata una limitazione delle ADV.

Il primo social al mondo: gli aggiornamenti che tengono Fb in testa

Essere il social network più utilizzato al mondo richiede inventiva, ma anche lo stare al passo con l’evoluzione. Nell'ultimo anno Facebook ha annunciato diversi aggiornamenti per far fronte alla serie di necessità e cambiamenti di mercato e comunicazione.

Dal lato degli user nasce Facebook dating: una piattaforma dedicata agli incontri che sfrutta tutte le potenzialità del social, in particolare il suo immenso ammontare di dati e informazioni personali.

Dall’altro lato, quello business, fa capolino proprio negli ultimi mesi una nuova versione di Facebook business, meno misteriosa, più interattiva e sicuramente accattivante.

Facebook dating: L’amore ai tempi di Fb

Non sembra una così grande sorpresa nell'utilizzo, la rivoluzione è nel mezzo: Facebook ha avuto fin dall'inizio una vocazione alla connessione e negli ultimi anni abbiamo tutti visto nascere amicizie e relazioni da un semplice “like tattico”.

Nasce così un servizio ad hoc per coloro che vogliono fare nuovi incontri. E quale modo migliore di creare opportunità di incontro se non sfruttando forse il più grande database di informazioni personali al mondo?

L’anima gemella è là fuori, e se noi non abbiamo modo di scovarla, quasi sicuramente Facebook può riuscirci.

Facebook dating come funziona: in arrivo nel 2020

Il servizio è ben rodato; è infatti già disponibile da tempo in diverse parti del globo come U.S., Filippine, Brasile e Argentina. L’arrivo nel continente europeo è stato posticipato all’alba del nuovo anno.

Ovviamente rivolto solo a chi ha più di 18 anni, appena attivata l’estensione sarete sottoposti ad una serie di domande per implementare il vostro “Dating profile”.

Se avete timore di essere giudicati o di incrociare sull’app qualche vostra amicizia, non abbiate paura, Facebook assicura di non mescolare le amicizie di profilo con l’app (non subito almeno).

Una volta settato il profilo sarà possibile aggiungere 9 foto, e che siano le migliori!

Dopo di ché tutto sarà in mano alla magia di Facebook e del suo immenso calderone di dati ed algoritmi che forniranno i match (rigorosamente entro un raggio di 150km dalla vostra posizione).

Cos'altro per un funzionamento efficace? Essere il più dettagliati possibili nella vostra sezione “passioni e hobbies” e rispolverare il vostro migliore italiano scritto, in quanto non si potranno mandare link e neppure foto all’interno della piattaforma. Sarà però possibile importare e condividere post da Instagram.

Insomma Facebook in versione Cupido.


Leggi anche Nuovo Algoritmo Facebook: sempre più community


L’altro “nuovo” lato della medaglia: Facebook business

Come due lati di una medaglia, a Facebook social si accosta sempre Facebook business. Immancabili dunque gli aggiornamenti della piattaforma di gestione più amata ed odiata.

Non è un mistero che utilizzare Facebook business sia alle volte macchinoso, alquanto impegnativo e richieda una buona dose di pazienza.

Con le ultime modifiche bisogna però dare atto al colosso di aver finalmente offerto delle buone agevolazioni ai professionisti del settore che vi lavorano per ore (notare bene che per i nostalgici sarà per il momento ancora possibile fare ritorno alla vecchia versione).

Partendo dal carattere visivo, viene sbozzata ulteriormente nel design la piattaforma, fornendo una visuale più gradevole. Rimane lo stesso il sistema di navigazione.

Vengono implementate più finestre di dialogo che oltre a segnalare i problemi, riportano vie e modalità di soluzione. Se ad un primo impatto possono sembrare le luci di un aereo in avaria, di seguito se ne può apprezzare una certa efficacia ed utilità, a cui poter dare un rating.

Ampliate anche le funzionalità di base come l’aggiunta di caption opzionali, in modo da fornire una sorta di A/B testing interno automatizzato e facilitato.

Vengono anche rilasciati per il fundraising una serie di implementazioni come il tasto “dona” per i profili Instagram di ONG, un nuovo set di stikers sul tema “donare” e un discreto esempio di gamification con un gioco in live streaming che invita a fare donazioni.

Ultimo, ma non meno importante annuncio di Facebook per il futuro, riguardante sempre il lato business, è una possibile limitazione dell’Adv, una vera e propria rivoluzione del mercato per i big players.

Aspettiamo dunque il 2020, nell'attesa di questa, come tante altre novità che Facebook non mancherà di portarci.

SOURCES

ADEspresso

Locowise


Potrebbe interessarti anche I cataloghi di WhatsApp: la vetrina a portata di chat per le PMI


Commenti

commenti

Juan Diego Turatti

Leave a reply