generare lead

3 metodi per generare lead B2B con un budget contenuto

Risposta di Marco Cirillo, MBA, Dublin Business School su quora.it

Generare lead B2B a budget contenuto? Con che qualità? Questo è un argomento abbastanza spinoso. Quando si cerca di collezionare leads di qualità con un budget contenuto, l’asticella della difficoltà sale vertiginosamente. È facile infatti farsi inebriare dai numeri, i quali però poi non corrispondono a contatti di valore per il nostro business.

Sapevi che "fornire lead di qualità è citato come obiettivo numero uno delle iniziative di digital marketing dal 48% degli intervistati (un incremento del 26% anno su anno), mentre generare più lead è l'obiettivo per il 23%; accrescere il ROI si ferma al 12% delle risposte" (Fonte).

Quindi viene da sé che raccogliere leads di bassa qualità rappresenta uno spreco di tempo e budget, anche se quest'ultimo resta contenuto. Bisogna puntare a leads di un certo livello, senza aver bisogno di investire budget alti.

Quali sono i metodi migliori per raccogliere leads di qualità a budget contenuto?

#1 Creazione di contenuto

Generare valore attraverso la creazione di contenuto è l’idea migliore per comunicare chi siamo ai nostri potenziali clienti. Un esempio pratico, per un business che opera nel campo B2B è la creazione di un blog. Il blog ha la funzione di mostrare quelle che sono le tue conoscenze e valori nel mercato di riferimento. Maggiore sarà l'awareness che andrai a generare suoi tuoi servizi, maggiore sarà la chance che un potenziale cliente sia predisposto ad utilizzarli.

#2 Utilizzare free lead magnet

Utilizzare dei magnet free come ad esempio e-book o piccoli video, mini corsi, guide ecc.. potrebbe essere un ottimo stratagemma per collezionare leads e allo stesso tempo scambiare informazioni di qualità con il nostro utente. Sarà importante generare valore in questa transazione per far si che il lead diventi un prospect.

#3 Offrire demo/test drive del tuo prodotto

Può sembrare una cosa spesso scontata, ma quale miglior metodo per far conoscere il tuo brand se non offrire un assaggio di quello che vendi gratuitamente?

In questo modo non solo riusciresti a catturare potenziali clienti, interessati a primo acchito al tuo servizio/prodotto, ma potresti usufruire del loro feedback per generare buzz, rumore positivo attorno al tuo brand. Infatti tutt'ora il passaparola, anche tramite social network, è un ottimo strumento per generare leads di riflesso alle leads primarie.

Ricorda sempre: meglio 1 lead di qualità che 1000 non interessati al tuo brand.


Risposta originariamente apparsa su Quora: Quali sono i metodi migliori per generare lead B2B con un budget contenuto?

Commenti

commenti

Quora

Leave a reply