marketing automation BrainLead

Marketing automation: una strategia per aumentare le tue vendite aziendali

Da qualche anno, anche in Italia, si sente sempre più spesso parlare di Marketing automation o Marketing automatico.
Con la digitalizzazione, con la nascita del web e la conseguente diffusione delle piattaforme di social network e di newsletter, le strategie comunicative delle aziende si sono spostate sulla rete e si sono adattate alle nuove tecnologie.

Il marketing di oggi è diventato sempre più preciso e mirato con un unico obiettivo: raggiungere un potenziale cliente nel momento più corretto e rispondere ai suoi bisogni di acquisto.

Per ottenere ciò, sul mercato esistono software di marketing automation in grado di gestire e seguire un potenziale lead in tutto il processo di vendita.
Uno di questi software è sicuramente BrainLead, una piattaforma totalmente made in Italy, in grado di raccogliere i lead generati da campagne di marketing, in grado di arricchire i lead con informazioni utili, tracciare il loro comportamento e prepararli all'acquisto di un determinato prodotto.
Grazie a questi sistemi quindi, molte più aziende raggiungono il proprio target di clientela sfruttando le potenzialità del marketing automatico, ottimizzando risorse e tempi di gestione.

Il marketing automatico e le varie funzionalità

Il marketing automation è caratterizzato da processi automatizzati e azioni ripetitive mirate al raggiungimento di obiettivi concreti. Nel marketing automatico possiamo evidenziare alcuni servizi e funzionalità presenti anche all'interno del software di BrainLead:

  • Lead Scoring & grade: la lead scoring consiste nella classificazione di un lead in base all'interesse che presenta nei confronti di prodotti o servizi venduti da una determinata azienda. Questo sistema consente di capire il comportamento dell’utente e quanto esso sia pronto a compiere una determinata azione in un preciso momento.
  • Lead Nurturing: è un’attività che consiste nel creare una relazione con i contatti e stimolare il loro interesse avvicinandoli sempre più all'acquisto, attraverso campagne mirate basate su interessi reali e concreti di un potenziale cliente.
  • Lead management: consiste nella gestione dei lead e dei contatti, l’analisi tramite timeline del loro comportamento e la loro importazione ed esportazione in file excel e csv. La corretta gestione dei lead e l’aggiornamento costante dei database contatti, sono processi cruciali e fondamentali nella marketing automation.
  • Lead capture: consiste nell'acquisizione di tutti i lead generati dalle attività di inbound marketing come le campagne di SEO e SEM, campagne sui social network e campagne offline come eventi e fiere.

Grazie a tutte queste funzionalità i software di marketing automation, nello specifico BrainLead, consentono di pianificare strategie di marketing e vendita ottimizzate alla conversione.

 

Articolo promozionale

Commenti

commenti

Spremute Digitali

1 comment

Leave a reply