digital skill

Le 4 Digital Skill più importanti per il mercato del lavoro

Le nostre vite negli ultimi anni sono state impattate profondamente dalla tecnologia, e oramai non esiste ambito dove non sia presente. Questa condizione chiaramente non poteva che riversarsi anche nel mondo del lavoro, dove gli imprenditori ogni giorno si aspettano maggiori competenze dai loro collaboratori.  Siamo passati infatti da un'economia basata fondamentalmente sull'industria, ad una società invece detta "dell'informazione".

Questo significa che molte mansioni oggi pongono l'accento su aspetti come Smart Collaboration, Problem Solving, e Digital Team Working. Ma quali sono le competenze digitali davvero utili nell'attuale mercato del lavoro? Scopriamolo insieme nelle prossime righe.

Hard Skill e Soft Skill: le differenze

Tradizionalmente quelle che sono definite competenze tecniche, ovvero le Hard Skill, erano le uniche ad essere richieste da un datore di lavoro. Questo stava a significare che una volta che un collaboratore conosceva la mansione per cui era stato assunto, la svolgeva con professionalità, il suo compito era assolto.

Oggi la situazione è notevolmente cambiata, e le sole competenze tecniche, per quanto ovviamente basilari, non sono più sufficienti.

Ad essere determinanti per la scelta di un collaboratore infatti, sono anche le soft skill, ovvero quelle attitudini che non possono essere apprese semplicemente con lo studio e il percorso formativo, ma che fanno parte di un bagaglio personale che può essere eventualmente perfezionato. Parliamo ad esempio del team management e delle capacità comunicative, essenziali per dirigere una squadra di lavoro, o farne parte.

Ma entrando maggiormente nel dettaglio, possiamo vedere che a rivestire un ruolo davvero determinante nell'attuale mercato del lavoro sono le digital soft skill, ovvero le competenze digitali che migliorano la propria competitività a livello professionale e personale, e che in un contesto di Digital Transformation come quello che stiamo vivendo, risultano davvero fondamentali. In altre parole, parliamo di una preparazione trasversale.


Leggi anche Qual è il tuo Innovation Index? Scopri e analizza le tue soft skill.


Digital Soft Skill del presente e del futuro

Le Digital Soft Skill rappresentano una grande famiglia di competenze digitali, alcune di base, altre per la collaborazione, altre ancora finalizzate ad una corretta comunicazione o alla vendita. Ma a ricoprire un ruolo centrale ne troviamo alcune prettamente tecniche. Una di queste riguarda sicuramente l'ambito della programmazione e dello sviluppo web. D'altronde, il cuore pulsante di qualsiasi prodotto tecnologico è proprio la programmazione.

Il medesimo discorso ovviamente è applicabile anche per i servizi digitali. I linguaggi di base di cui l'attuale mercato del lavoro necessita, e lo stesso potrà dirsi anche per quello futuro, includono PHP/Javascript e SQL. Proprio in fase di colloquio tra l'altro, poter disporre di un portfolio dei propri progetti in grado di dimostrare all'atto pratico la padronanza di questo tipo di competenze, risulta davvero fondamentale.

In questo frangente però, molto spesso le Università non riescono a fornire una preparazione sufficiente, o quanto meno al livello delle richieste delle aziende moderne. L'unica soluzione per sopperire a queste mancanze dunque, è quello di fare formazione e apprendimento continuo, seguire dei corsi di programmazione in grado di far apprendere le giuste nozioni. Solamente in questo modo sarà possibile farsi trovare davvero pronti alle nuove sfide che il mercato ci pone.

Digital Design, Digital Marketing e Big Data Analytics

Ovviamente quella della programmazione non è l'unica competenza digitale che si può sviluppare per inserirsi nell'odierno mercato del lavoro (e in quello futuro). Un'altra digital skill davvero molto importante è ad esempio quella del digital design. D'altronde qualsiasi sito, applicazione o servizio digitale ha in comune a tutte gli altri la cosiddetta interfaccia grafica utente. Parliamo di un elemento essenziale per una buona user experience, quindi per il successo stesso di qualsiasi applicativo.

Anche l'utilizzo degli strumenti digitali per il marketing rappresentano una competenza molto richiesta, e tra questi rientra anche l'utilizzo dei canali social per questo scopo, divenuti oramai il riferimento primario per qualsiasi consumatore.

Infine, ma non da ultimo, troviamo la Big Data Analytics, ovvero quella capacità che, utilizzando gli strumenti giusti, permette di analizzare i famosi Big Data, al fine di estrapolarne informazioni utili per determinare una strategia aziendale efficace.

Cosa ne pensi delle digital skill più importanti da possedere oggi per il mercato del lavoro? Ce ne sono altre fondamentali per emergere secondo te?

Commenti

commenti

Spremute Digitali

Leave a reply