organizzazione coalescente

Come fare della tua organizzazione una realtà coalescente

Se sei arrivato fin qui è perché ti senti pronto ad affrontare il nuovo paradigma di innovazione che si sta affacciando nel panorama internazionale, la Coalescence Innovation.

Abbiamo già parlato su questo magazine dell’importanza di esplorare nuovi scenari per cogliere le opportunità offerte dalle tecnologie emergenti, creare nuove forme di valore e scalare globalmente.

Con questo articolo vogliamo provare a fornire una guida a tutti coloro che si sentono pronti a diventare change agent e a lavorare per rendere la propria organizzazione una realtà coalescente.

Trasforma la tua organizzazione in un'organizzazione coalescente

La cultura aziendale nell'organizzazione coalescente

Per un'organizzazione coalescente inizia a lavorare sulla cultura aziendale

STEP 1: lavora sull'evoluzione della cultura aziendale

Al centro di ogni percorso di innovazione ci sono le persone, siano esse appartenenti all'azienda o change agent esterni. Come abbiamo detto in questo articolo a proposito delle sfide da affrontare nel corso di un progetto di Open Innovation, spesso in un’azienda abituata ad associare il successo dell’innovazione alla sua segretezza, è difficile ottenere un’apertura alla condivisione di stimoli, idee o progetti. Questo risultato impone un cambio di mentalità che può avvenire solo con l’uscita delle persone dalla propria comfort zone.

L’importante allora è creare e condividere internamente un modello di innovazione in grado di mettere al centro il valore delle persone: l’importanza dell’organizzazione non è la struttura, ma l’insieme di persone che la costituiscono.

Prima di guardare all'esterno, è fondamentale capire e coltivare il talento di chi è già nella tua azienda.

Inoltre, non si può trascurare un’attività di formazione specifica sui leader che devono attivare il cambiamento: sebbene l’innovazione nasca molto spesso dal basso e sia un bisogno di tutti, si manifesta solo se c’è qualcuno che conduce il gioco con convinzione, determinazione e, soprattutto, un metodo. Per attivare un cambiamento di rotta occorre che ai vertici ci siano leader in grado di stimolare e accelerare la cultura dell’innovazione.

L’obiettivo di questo step è dunque porre le basi per una cultura aziendale basata sulla contaminazione.

aprire i confini

Innova apertamente, anche collaborando persino con un tuo concorrente

STEP 2: apri i confini

Il già citato paradigma di Open Innovation esorta a innovare apertamente, ovvero anche collaborando con chi non è parte della tua organizzazione, persino con un tuo concorrente.

Se già conosci e pratichi l’Open Innovation, bene: sei un passo più vicino alla coalescenza! Tuttavia, l’Open Innovation è un approccio sviluppato e attuato dalle organizzazioni con l’obiettivo primario di ottenere profitto e di offrire prodotti e servizi sempre più performanti rispetto alla concorrenza.

Le aziende ricorrono all’Open Innovation con l’intento di ottenere un vantaggio competitivo sui competitors, perché quel vantaggio speciale può significare per alcuni sopravvivenza, per altri distintività.

Anche nello scenario della coalescenza viene dato ampio risalto al concetto di apertura, che viene declinato nello specifico come contaminazione.

La contaminazione offre l’opportunità di entrare in contatto con agenti terzi con cui condividere esperienze e competenze, attivando nuove sinergie e meccanismi di cooperazione anziché di competizione.

L’incontro tra persone e mondi diversi non ha, quindi, il solo scopo di generare innovazione utile agli attori coinvolti, ma si configura come un’attività ad alta vocazione sociale con l’obiettivo di creare valore condiviso e generare benefici per la collettività.

Un aspetto importante della Coalescence Innovation è proprio l’impatto sulla vita delle persone e sull’intera comunità. L’innovazione deve, quindi, puntare alla creazione di impatti sociali forti nella collettività.

Con questa nuova visione ci si pone l’obiettivo di puntare al miglioramento degli individui e delle comunità, promuovendoci come fonte di trasformazione sociale e motore di cambiamento.

Se, dunque, l’Open innovation ha sempre manifestato la sua origine collegata alla necessità di competere sul mercato, dando poco spazio alla dimensione sociale, la Coalescence Innovation punta a mettere la generazione di impatti sociali al centro dei processi di innovazione aperta. 

visione di insieme

La comunità e tutti gli attori coinvolti nel processo di innovazione generano un ecosistema coalescente.

STEP 3: non perdere mai di vista la visione d’insieme

La comunità e tutti gli attori coinvolti nel processo di innovazione generano un ecosistema coalescente che, governato da ambizioni e valori condivisi, garantisce la crescita di tutti.

Acquisire la visione d’insieme significa, quindi, non ragionare più come singolo, ma come un intero network che si muove secondo principi e valori riconosciuti da tutti i membri. 

Proprio secondo il principio di coalescenza che viene studiato in chimica, due o più entità vengono spinte ad aggregarsi e contaminarsi volontariamente al fine di creare un’entità di dimensioni maggiori.

Questo è ciò che può accadere al tuo ecosistema, dove l’unione di realtà anche differenti tra loro può generare un vantaggio enorme in termini di innovazione.

ampliare ecosistema change agent

Con gli strumenti giusti, l’intero ecosistema di change agent diventa più ampio aumentando le potenzialità.

STEP 4: utilizza i giusti tool

Esistono diversi modi per approcciare alla coalescenza, abbiamo anche approfondito in questo articolo alcuni strumenti che favoriscono l’attivazione di processi di coalescence innovation.

Ma in un mondo in continua evoluzione in cui gli strumenti di cui ci serviamo, oggi sono già obsoleti, dobbiamo capire come identificare le caratteristiche che rendono un qualsiasi strumento “veicolo di coalescenza”, sia esso un piattaforma digitale, un evento o una competizione.

Se uno di questi strumenti permette alle persone coinvolte di condividere i diversi punti di vista, le competenze e le esperienze, allora viene generato un motore di crescita valido per tutti gli attori coinvolti. Grazie al giusto strumento, l’intero ecosistema di change agent dovrebbe riuscire a diventare più ampio, raggiungendo una nuova dimensione che permette di aumentarne le potenzialità.

Ovviamente non c’è una regola assoluta per approcciare all'innovazione, ma questi step possono aiutarti a costruire il tuo metodo di approccio e applicare dei principi utili all'evoluzione della tua organizzazione.

Per scoprire di più sulla Coalescence Innovation e per capire come metterne in pratica i principi, segui il talk di Seedble al Web Marketing Festival.

Commenti

commenti

Alessio Colabuono

Leave a reply